Pitti Uomo: un tuffo nel cuore dell’estate.

MSGM ha organizzato per celebrare i suoi 10 anni uno show particolarmente ben riuscito. Il marchio di abbigliamento, contraddistinto da sempre da uno spirito giovane, divertente e colorato, ha svelato la sera del 13 giugno a Firenze, in occasione di Pitti Uomo 96 (di cui era uno degli special guest), una collezione maschile molto equilibrata, tra sportswear e sartorialità, con una marcato mood estivo.
I modelli entravano nell’oscurità dell’immenso palazzetto dello sport del Nelson Mandela Forum, sfilando con nonchalance lungo il bordo di una grande piscina virtuale, che luccicava nel centro del campo. Ai piedi, scarpe da basket, infradito o scarpe da barca Sebago, i capelli bagnati, in testa cappellini o berretti, e bandana appese in vita. Tra di loro, Leonardo Tano, testimonial della linea di intimo di MSGM, ha sfilato sotto lo sguardo intenerito di suo papà… Rocco Siffredi.
Le giornate estive che si prolungano sotto il sole e l’elemento acquatico (mare o piscina) sono molto presenti nella collezione: i riflessi vibranti dell’acqua sono disegnati al laser su completi in denim e sagome di bagnanti su fondo azzurro e palme verdi si stagliano su camicie, short e maglie.
La stampa ha un ruolo da protagonista, soprattutto nei look bicolore a motivo ghepardo, più scuri nella parte bassa della gamba, come se si camminasse nell’acqua, e più chiari nella parte alta, come slavati dal sole; lo stesso effetto è utilizzato nelle giacche. In altri look, il motivo paisley delle bandana si ritrova sulle camicie.

By | 2019-07-18T15:36:35+00:00 Giugno 17th, 2019|FASHION NEWS|0 Comments